giovedì, maggio 31, 2007

'SEX CRIMES AND THE VATICAN'



Non riesco a capire...

Non riesco a capire perchè fà così scalpore il servizio della BBC.
Non riesco a capire perchè oggi fà notizia il prete (uomo) che commette l'atto orribile di pedofilia, quando i pedofili sono ovunque, magistrati, avvocati, dottori, professori e politici.
Non riesco a capire perchè c'è tanto odio in questo momento verso il clero ed i cristiani.
Dalle statistiche risulta che la maggior parte dei pedofili abbia una cultura medio alta, il 75% dei pedofili insomma, ha studiato, quindi non riesco a capire per quale motivo lo studio sia in qualche modo correlato alla pedofilia.
Queste notizie provano un senso di smarrimento, ma è anche un segno malvagio del destino. Questa senzazione di smarrimento nasce anche dal fatto che oggi siamo più propensi a raccontare il male invece di decantare ed eleogiare il bene.
Io non nascondo che secondo le ragioni logicamente umane la chiesa ha sbagliato a coprire il demonio in seno, ma questo secondo la logica terrena che è ben diversa dalla "logica" in cui e per cui noi cristiani siamo tenuti a credere... Lo Spirito Santo.
Lo Spirito Santo non ragiona secondo la nostra logica e noi per questo motivo non conosciamo il disegno di Dio.
Qualcuno disse... "Con Me o contro di Me", qui possiamo mettere solo in discussione se per voi Dio esiste e basta, punto.
Anche io ho provato un senso di smarrimento quando ho visto il servizio su youtube della BBC, la visione stessa ha provato a spezzare ed inclinare la mia fede che giornalmente cerco di alimentare con grandi difficoltà, perchè l'essere umano e fragile e facilmente corruttibile.
La via del male è molto più semplice e veloce, fare del Bene è più complicato e lungo da raggiungere.
Solo chi soffre veramente sà quanto è grande l'amore che la Madonna ha verso di Noi,
a pochi è dato di star bene e comprendere questo amore.
"Se solo riuscissimo ad immaginere l'amore che la Madonna ha verso di noi, piangeremmo di gioia..."
Se volete giudicare male la chiesa siete liberi di farlo, ma ricordate che tutto ha un pegno, l'anticristo è tra noi, lo vediamo tutti i giorni e la fine dei tempi non è molto lontana cari Noi umani.

Quale sarebbe la soluzione?
Promoviamo a fare le notizie al positivo, parliamo bene qualche volta, cercando di creare dei precedenti, dando l'esempio, questo perchè ci sono nel mondo preti e uomini che tutte le mattine si alzano e sono vicini alla malaria, all'AIDS e soffrono e qualche volta si sforzano ad essere felici insieme e vicini alla sofferenza e alla fame, ma questo non importa a nessuno queste cose sono lontane anni luce da noi, quello che importa a noi uomini sono le nostre paure e la purificazione delle nostre coscenze, che al primo atto di provenienza, là dove l'esempio ci dovrebbe essere dato, siamo pronti a puntare il dito indice e siamo pronti a giudicare male portando la notizia alla ribalta della cronaca, parlandone tra noi, noi persone fragili ed inclini a far del male, perchè non si fà male solo commettendo il fatto ma anche parlarne in modo semplicistico e facendo cronaca puritana.
Amo chiudere questo pezzetto di sfogo con una frase.

"Il modo in cui lo spirito è unito al corpo non può essere compreso dall'uomo, e tuttavia in questa unione consiste l'uomo." Sant'Agostino.

1 commento:

illenic ha detto...

Io trovo che negli utlimi tempi si stia cercando (in svariati modi) di accrescere l'odio e la diffidenza tra razze, culture e religioni.
Le notizie che vengono date, ed il modo con cui vengono date, non fanno altro che generare paura e rabbia nei confronti di chi crediamo diverso da noi.