Passa ai contenuti principali
I balzelli dei comuni...


"Alla prima notifica, se non ti trovo paga € 3,40, tanto stai lavorando e quindi devi pagare!"
Voglio raccontare questa storia...
In data 30/11/2006 mi è stato notificato un verbale "N. 001632/T/06 per eccesso di velocità.
Nel tratto della SS77 tra Civitanova Marche e Montecosaro Scalo vengo colto in fragranza di reato, la velocità consentita in quel tratto è di 110 Km/h, mettiamoci sopra un 5% come contemplato nel codice in materia di autovelox ed arriviamo a 115.5 Km/h, ma io purtroppo andavo più veloce, 119 Km/h. HO SBAGLIATO è devo pagare, sia ben chiaro!
Ora tornando al verbale notificato a casa, ho notato qualcosa di insolito, erano allegati 2 tagliandi per il pagamento, uno di € 43,60 e l'altro di € 47,00, ho dato una scorsa veloce al testo e non ritenendomi in dovere di riconoscere le spese successive alla prima notifica, come riportato non molto chiaramente nel testo, ho pagato il bollettino di € 43,60.
"Purtroppo" e fortunatamente non sono in grado di ritirare la posta alla prima notifica, perchè per motivi di LAVORO non sono a casa, ed aimè non ho nessuno a casa che mi ritiri la posta.
Ultimamente e per motivi di lavoro ero fuori, sono rientrato a casa il 20/05/2007, ho ritirato la posta, tra le tante c'era anche una lettera di "cortesia" da parte del comune di Montecosaro dove, come si evince dall'immagine sopra, mi viene richiesta la somma di € 3,40 perchè per farla breve come già detto io dovevo stare in casa il giorno della notifica, altrimenti avrei dovuto pagare le spese di notifica.
Sinceramente penso che questo sia un balzello non dovuto e fuori da ogni logica umana e di mercato, le cause che non possono generare questa TASSA sono molteplici, le elenco qualcuna...
- Non ho potuto ritirare la posta alla prima notifica perchè:
_ero a lavoro!
_ero a fare spesa per mangiare!
_in quel momento ero in bagno e non ho fatto in tempo a rispondere!
_stavo male ed non potevo rispondere!
_ero dal dottore per una visita medica!
_al postino mio vicino di casa non sono simpatico!
_il postino và in giro in motorino e con le cuffiette nelle orecchie e quindi, tra sole e musica, è talmente intontito che lascia dirttamente l'avviso senza suonare!... (Ho visto cose che voi umani...)
Insomma forse sono sceso nel banale, però vorrei trasmettervi quel senso di fastidio che una cosa del genere può generare ad un cittadino, che nel suo piccolo e sbagliando sia ben chiaro, ha comunque contribuito a comprare le matite del Comune in questione.
Questa è una tassa delle due P, poste e politica, moltiplichiamo i 3.40 € per tutte le molte non ritirate alla prima notifica, il risultato è un'ORGIA!

Commenti

Post popolari in questo blog

Outlook express: errore sconosciuto 0x800C0133

Solita chiamata mattutina, con modi cordiali un cliente manifesta un problema con un'account di posta elettronica, mi dice espressamente che l'utente pippo@pluto.com ha un problema con outlook express con la visualizzazione del seguente errore:
"Errore sconosciuto. Account 'mail.pluto.com' Server 'mail.pluto.com', protocollo: POP3, Porta 110. Protezione (SSL); No, Numero di errore 0x800c0133".
Faccio una giro e su wikipedia nella seconda sezione dell'articolo dedicato ad outlook express c'è scritto, cito testualmente la fonte:
"Outlook Express organizza la posta in cartelle (posta in arrivo, posta inviata, etc), ogni cartella non può superare il limite dei 2GB. È facile per utenti che scambiano per lavoro messaggi con allegati raggiungere in tempi abbastanza brevi questo limite...."
Fonte: WikiPedia

Soluzione temporanea: in outlook express creare una nuova cartella, spostare tutto il contenuto di "posta in arrivo" nella nuova c…

Android: segno di sblocco

Oggi ho avuto uno duro scontro con un samsung galaxy s plus bloccato, nel senso che il possessore aveva dimenticato la combinazione numerica di sblocco (non della sim) ma del telefono.
Con molta calma e pazienza inizio a "surfare" in google alla ricerca di una soluzione veloce, cercando mi vengono proposti risultati/pagine dove sono presenti procedure per fare l'hard reset del telefono, ma seguendole alcune mi trovo ad una schermata dello smartphone dove trovo scritto:
"Ramdump mode/cause:force upload".   Una volta visualizzato visualizzata la scritta "Ramdump mode/cause:force upload" nel telefono,  non posso fare nulla e sopratutto per spegnerlo devo togliere via le pile dal telefono.
Allora affino la ricerca con l'errore di cui sopra "RUMDUMP ecc..." solo dopo poche decine di risultati riesco a trovare la procedura giusta, ovvio che sono consapevole che una volta intrapresa la strada del hard reset il telefono sarà come nuovo, quindi…

Il Faro

Fin da piccolo sono stato affascinato dalla maestosa e silente natura del “signore delle tempeste”. 

Ho dei bellissimi ricordi perchè ero un nipote fortunato, molto fortunato perchè avevo mio Nonno, Leo Serluca, che ha sacrificato, con amore ed onore, la propria esistenza per controllare che “ l’occhio” restasse sempre acceso a illuminare chi era in balia della tempesta.
Il faro è un simbolo pieno di significati, al faro non importa se infuria il vento. Così alto, sicuro, possente, sfida le forze della natura nel buio della notte e brilla in tutte le direzioni  per segnalare un porto sicuro.

Metaforicamente come l’elemento dell’acqua rappresenta le emozioni, il faro è il simbolo della forza spirituale che ci soccorre quando siamo in preda al delirio degli abissi. Forza pura, vera, incalzante. Quella che ti fa rialzare quando sei allo stremo. Che ti ricorda chi sei e il tuo scopo nella vita.

Tuttavia, quando sorge il Sole, il faro sa che è  tempo di spegnersi. E così, quieta…